FESTA

Sciacca rinnova la devozione alla Madonna

di
festa, madonna, Sciacca, Agrigento, Cultura
Madonna del Soccorso di Sciacca

SCIACCA. Sciacca rinnova oggi la devozione alla Madonna del Soccorso, patrona della città. Alle 17 la “Vara” uscirà dalla Basilica della Madonna del Soccorso e, per due ore, attraverserà il centro storico, portata in spalla da un centinaio di marinai a piedi scalzi.

I “Portatori della Madonna” hanno ricevuto le maglie di colore blu dal Comune e oggi si apprestano a una nuova prova, particolarmente importante e di grande fatica.

Il simulacro di Maria Santissima del Soccorso fu scolpito da due artisti carraresi, nel 1593. La vivissima devozione del popolo saccense verso la Madonna del Soccorso è legata alla prodigiosa liberazione dalla peste, avvenuta il 2 febbraio 1626. A ricordo di quell’intervento miracoloso il popolo di Sciacca, ogni anno, il primo febbraio, rinnova l’atto penitenziale comunitario, il “Voto”, e il 2 il simulacro della patrona viene portato in processione per le vie del centro storico.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati