CRIMINALITA'

Sciacca, i ladri tornano alla carica: saccheggiate diverse abitazioni

di

SCIACCA. Abitazioni svaligiate e l’intero complesso alberghiero di Torre Macauda senz’acqua. I ladri sono entrati in azione in alcuni appartamenti abitati durante la stagione estiva, rubando quel poco che hanno trovato.

Anche in passato si sono verificati furti a Torre Macauda e sabato sera sono arrivati i carabinieri per effettuare un sopralluogo ed avviare le indagini. I proprietari hanno sottolineato, ancora una volta, il problema della mancanza d’acqua che si registra ormai dal 25 novembre scorso.

Il nubifragio che si è abbattuto, quel giorno, su Sciacca, ha danneggiato, infatti, la condotta idrica che serve sia gli appartamenti, di proprietà di privati, che l’albergo, acquistato, recentemente, da una società immobiliare palermitana, ma che è chiuso da quattro anni e prima della riapertura dovrà essere ristrutturato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X