CARABINIERI

Ravanusa, portone cosparso di benzina e incendiato

RAVANUSA. Avrebbero cosparso il portone di liquido infiammabile, verosimilmente benzina, ed avrebbero appiccato il fuoco.

Non hanno alcun dubbio i carabinieri della stazione di Ravanusa, che sono coordinati dal comando compagnia di Licata, su quanto è accaduto nel centro storico di Ravanusa. Le fiamme sviluppatesi sono di matrice dolosa.

Qualcuno - senza essere visto, né tantomeno sentito - ha messo a segno quello che altro non è che un danneggiamento. Un danneggiamento che ha il "sapore" dell'avvertimento. Spetterà comunque alle indagini, già avviate dai militari dell'Arma, capire il perché sia maturato quel danneggiamento del portone di ingresso dell'abitazione di un quarantatreenne.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook