AMMINISTRAZIONE

Agrigento, tasse al Comune: sì al pagamento a rate

agrigento, comune, rate, Agrigento, Economia
Comune di Agrigento

AGRIGENTO. Il Consiglio ha detto "sì". E lo ha fatto venerdì sera. Agrigento ha il regolamento per la cosiddetta "rottamazione" delle cartelle esattoriali. Sia i contribuenti morosi, che il Comune, verranno dunque avvantaggiati. La "rottamazione" prevede una duplice agevolazione per gli agrigentini "ritardatari": la rateizzazione del tributo non pagato in un massimo di 5 rate entro il 2018 e l'esclusione delle sanzioni applicate all'atto che è stato portato in riscossione coattiva con ingiunzione di pagamento. Ma anche il Municipio ne beneficerà: avrà la possibilità di incamerare molte più risorse ed avere, dunque, liquidità.

«Il regolamento disciplina la definizione agevolata delle entrate comunali, anche tributarie, non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione di pagamento - ha spiegato il sindaco Lillo Firetto - . L’attivazione della procedura per le entrate comunali consentirà ai debitori di estinguere il debito, senza corrispondere le sanzioni».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati