VILLASETA

Manca un certificato, la piscina ad Agrigento resta chiusa

di

AGRIGENTO. Manca il collaudo. Non c’è la relazione dei vigili del fuoco. Ecco perché la piscina comunale di Villaseta non è ancora aperta al pubblico, nonostante sia stata inaugurata lo scorso 14 gennaio con tanto di taglio di nastro alla presenza delle autorità politiche cittadine, primo tra tutti il sindaco Lillo Firetto. A smorzare le polemiche ci pensa Pasquale Spataro, l’istruttore che con la sua società, Nuoto Academy Csen si è aggiudicato l’appalto per la gestione della piscina del parco del Mediterraneo a Villaseta.

«Stanno montando una polemica inutile – dice Spataro riferendosi alle notizie diffuse nei giorni scorsi negli ambienti politici, secondo cui la piscina è chiusa per la carenza di attrezzature e di macchinari per il riscaldamento dell’acqua, cloratori, separatori, ecc. ecc. Nulla di tutto ciò – aggiunge il gestore – semplicemente aspettiamo il collaudo degli enti competenti. La piscina è a norma, manca solo la relazione dei Vigili del fuoco che sta tardando ad arrivare. Noi avevamo previsto l’apertura al pubblico a partire dal 23 gennaio scorso, ma purtroppo c’è stato qualche giorno di ritardo. Contiamo di aprire al più presto».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook