BASKET

Un super Buford non basta, Agrigento battuto

di
basket, fortitudo monacada agrigento, Agrigento, Sport
Perrin Buford

AGRIGENTO. Biella «stoppa» Agrigento, in una delle partite più spettacolari di sempre. La Fortitudo perde, ma quanti brividi nel finale. La partita termina con il punteggio di 83 a 84.

L’Angelico domina, tutti e tre i tempi di gioco, Agrigento alza la testa nell’ultimo quarto con un Perrin Buford formato «alieno», ma gli ospiti vincono all’ultimo respiro, grazie ad una magia di Ferguson. In partita, gli ospiti partono subito forte. Agrigento incassa il colpo e De Laurentiis tenta il tiro da tre, ma sbaglia.

Biella gestisce e fa gli straordinari con Ferguson, è lui l’uomo più pericoloso dell’Angelico. Il primo quarto si chiude ad opera degli ospiti, con il punteggio di 25 a 18. Bell Holter e De Laurentiis sugli scudi, con sette punti, Ferguson parte subito forte con la doppia cifra, undici punti per lui.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati