POLIZIA

Agrigento, rubava nei parcheggi degli ospedali: denunciato

AGRIGENTO. Avrebbe rubato il borsello lasciato all'interno di un'autovettura in sosta, nei pressi della clinica Sant'Anna, e sarebbe stato trovato in possesso di un elettrocardiografo che era stato sottratto sempre da un'autovettura posteggiata nel piazzale dell'ospedale "San Giovanni di Dio". Un ravanusano di 45 anni, T. M., è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica dalla polizia di Stato. Dovrà rispondere delle ipotesi di reato di furto aggravato e ricettazione.

Ad individuarlo, dopo un'accurata attività investigativa, sono stati i poliziotti della quarta sezione della Squadra Mobile, diretta da Giovanni Minardi. L'uomo - stando a quanto ieri ha ricostruito la stessa Squadra Mobile e la Questura di Agrigento - è stato ripreso, mentre asportava il borsello lasciato all'interno dell'autovettura che era posteggiata nei pressi della clinica Sant'Anna, da una telecamera. "Benché non conosciuto ad Agrigento - scrive la Questura - tramite una meticolosa attività d’indagine, l'uomo è stato individuato a Ravanusa dal personale della Squadra Mobile che, eseguendo una perquisizione domiciliare, è riuscito a recuperare documenti ed effetti personali tra cui un orologio, corrispondenti alla quasi totalità del contenuto del borsello. Durante le fasi della perquisizione è stato anche recuperato un elettrocardiografo del valore di oltre 1.300 euro".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X