IL CASO

Licata, Pullara (Udc): «Sull’abusivismo caccia alle streghe»

di

LICATA. «La caccia alle streghe» è iniziata. Carmelo Pullara, operatore politico licatese che ha annunciato la sua candidatura all’Ars alle prossime elezioni regionali con l’Udc, interviene sullo scontro in atto in municipio tra alcuni consiglieri comunale ed il sindaco Angelo Cambiano sulla pubblicazione dell’elenco dei consiglieri che hanno legami con i cosiddetti “abusivi” cioè con chi ha costruito senza licenza e si è visto o si vedrà abbattere le case, soprattutto quelle vicino al mare. E tra questi c’è pure lui.

«È ormai nota alla cittadinanza di Licata la ricerca certosina, (fino al quarto grado di parentela) – dice Pullara - di eventuali abusi edilizi commessi dai consiglieri comunali. Il lungo e minuzioso lavoro degli uffici preposti si sta completando e ora ci si chiede se si lederà la privacy di quanti, cugini di terzo e quarto grado, si troveranno nel fantomatico elenco esposto al pubblico ludibrio, come già fatto con l'intera vicenda».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X