LEGA PRO

Akragas al palo, Catania: «Il club non fallirà»

di
Akragas, Calcio, Lega Pro, Agrigento, Sport
Lo stadio Esseneto

AGRIGENTO. Il tempo passa inesorabile e la crisi societaria dell’Akragas non sembra avere vie di uscita. I progetti di allargamento della base dirigenziale non stanno portando a nulla e il rischio è che i giocatori adesso chiedano di essere liberati visto che, conclusa la finestra del mercato, non sarà più possibile accasarsi altrove.

«Attendiamo nei prossimi giorni – commenta il direttore sportivo Salvatore Catania – il rientro dell’amministratore delegato Peppino Tirri che al momento è fuori sede. Non si è registrata alcun tipo di novità da parte della proprietà nelle vicende societarie. Di conseguenza bisogna tirare le somme e comprendere come arrivare alla conclusione della stagione».

Tirri è stato chiaro sul fatto che la società non fallirà e concluderà in qualche modo la stagione. Per farlo, però, bisogna ridimensionare l’organico e il rischio di non raggiungere la salvezza diretta è particolarmente concreto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X