VIA DEI GIARDINI

Segnala furto in villa al 113, un arresto e due denunce ad Agrigento

AGRIGENTO. Un arresto e due denunce per furto aggravato in concorso. Determinante - dando concretezza allo slogan dei "Mille occhi puntati sulla città" - è stata la segnalazione di un agrigentino. Un uomo che al 113 - alla sala operativa della polizia di Stato - ha riferito di un'autovettura, di colore nero, sospetta che si aggirava nella zona di via Dei Giardini, nel rione balneare di San Leone. Ed a bordo di quell'auto vi erano - sempre a detta del coraggioso cittadino - delle persone altrettanto sospette. Erano le 16 circa di mercoledì.

L'agrigentino, un uomo coraggio appunto, badando bene a non farsi notare, si è, inoltre, accorto - ed ha segnalato - che due soggetti scesi da quell'auto erano appena riusciti a scavalcare il muretto di cinta, introducendosi all'interno di una villetta. Dalla sala operativa, l'allarme raccolto veniva immediatamente diramato a tutte le pattuglie della polizia di Stato.

In via Dei Giardini si precipitavano, dunque, le “Volanti” dell’ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico e del commissariato di polizia di Porto Empedocle.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook