CARABINIERI

Rubano alla Madrice di Caltabellotta, 2 arresti

di
caltabellotta, furto, Agrigento, Cronaca

CALTABELLOTTA. Due persone arrestate e ben 110 chili di rame recuperato poco dopo un furto nella chiesa Madre di Caltabellotta.

La brillante operazione è stata portata a termine dai carabinieri delle stazioni di Caltabellotta e Burgio che hanno posto ai domiciliari Donato Bronzino, di 44 anni, pregiudicato, di Partinico, ed Alexandru Cantorianu, di 25 anni, romeno, residente a Partinico.

I militari li hanno sorpresi mentre stavano trasportando l’ingente quantitativo di rame appena rubato, probabilmente verso la loro abitazione di Partinico. L’arciprete di Caltababellotta, don Giuseppe Marciante, aveva già denunciato, nel dicembre dello scorso anno, altri furti dello stesso tipo che avevano interessato la struttura della chiesa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati