CARABINIERI

Canicattì, accoltella connazionale: arrestato un rumeno

CANICATTI'. Sferra una coltellata, per futili motivi, ad un connazionale. È accaduto domenica, primo giorno dell'anno, a Canicattì. Un romeno di 49 anni, Adrian Daraban, è stato arrestato, in flagranza di reato, dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Canicattì. L'arresto è stato già convalidato ed il romeno è stato sottoposto alla misura dell'obbligo di dimora.

E' accusato delle ipotesi di reato di lesioni personali aggravate e porto di armi ed oggetti atti ad offendere. I militari dell'Arma lo hanno, infatti, trovato in possesso di un coltello a serramanico. La discussione, per futili motivi, si è verificata nel centro abitato di Canicattì.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X