LEGA PRO

Akragas, mercato bloccato per la situazione societaria

di
Akragas, Lega Pro, Agrigento, Sport
Francesco Salvemini

AGRIGENTO. «Il mercato? Siamo completamente fermi al palo perché attendiamo ancora che la società risolva le proprie questioni. Se non si chiarisce prima la situazione non possiamo operare né in entrata né in uscita».

Il direttore sportivo dell’Akragas, Salvatore Catania, conferma la situazione di stallo che non sembra vedere sbocchi imminenti anche se, nelle scorse ore, l’assessore allo Sport Giovanni Amico ha detto che la trattativa con la cordata di imprenditori romani interessata a valutare l’acquisto delle quote di maggioranza del club potrebbe avere un’accelerazione. Nei prossimi giorni si potrebbe, infatti, definire il passaggio di bilanci e scritture contabili dalla società agli emissari del gruppo imprenditoriale che potranno, quindi, esaminarli e dare una risposta in tempi brevi per fare partire una trattativa vera e propria. Intanto ieri si è aperto ufficialmente il mercato e la dirigenza dell’Akragas è ancora bloccata in attesa di capire se ci saranno i margini per comprare qualche giocatore in grado di alzare il livello tecnico della squadra oppure se sarà costretta a cedere per fare quadrare i conti e terminare la stagione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X