lavori, statale, Agrigento, Economia
VIABILITA'

Statale 640, aperti nell'Agrigentino altri 7 chilometri

di

AGRIGENTO. L’Anas ha mantenuto la promessa. Entro il 31 dicembre aveva annunciato che sarebbe stato riaperto un tratto della statale 640 Porto Empedocle – Caltanissetta e così è stato.

Con un giorno di anticipo, è stata riaperta ieri mattina, a doppio senso di marcia, il tratto della strada statale all'altezza di contrada Zaccanello, in territorio di Racalmuto, nei pressi del centro commerciale “Le Vigne” dove in occasione dello shopping di Natale si erano verificate lunghe code.

Si tratta del tratto di statale che va dal chilometro 10 al chilometro 17, interessato, così come tutta l’arteria, dai lavori di raddoppio della carreggiata. Soprattutto nelle settimane antecedenti al Natale, il senso unico alternato di marcia, regolato allora dai semafori, aveva creato chilometrici rallentamenti e dunque inevitabili proteste da parte di chi da Agrigento doveva spostarsi verso Canicattì e viceversa. Resta, al momento, chiuso il tratto della statale che dal viadotto Rocca Daniele, all'altezza dello svincolo per Favara ed Aragona Caldare, conduce fino a contrada Petrusa.

E la carreggiata in direzione Agrigento sarà transitabile nel nuovo anno non appena si concluderanno le dovute operazioni di collaudo attualmente in corso, e comunque entro e non oltre il mese di gennaio 2017.

La chiusura al traffico della strada aveva provocato lunghe code, traffico impazzito con chilometri e chilometri di automobilisti in transito a passo di lumaca.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati