LA TRAGEDIA

La bimba morta schiacciata dalla tv: l’ultimo saluto a Campobello

di

CAMPOBELLO DI LICATA. Si svolgeranno oggi alle 16 nella chiesa Madre, i funerali di Grace Gattabuia, la ragazzina di tre anni morta per il trauma cranico causato dalla caduta del televisore (vecchio modello), mentre stava guardando i cartoni animati nella sua abitazione di contrada Milici, tra Campobello e Ravanusa.

Ieri in tarda serata il pubblico ministero del Tribunale di Agrigento, Alessandra Russo, ha disposto il dissequestro della piccola salma ed ha restituito alla famiglia, distrutta dal dolore, il corpicino senza vita di Grace, per la celebrazione dei funerali.

I sindaci di Campobello di Licata, Gianni Picone e quello di Ravanusa, Carmelo D’Angelo hanno proclamato il lutto cittadino in concomitanza con la celebrazione dei funerali.

La Procura agrigentina ha voluto capire la dinamica dell’incidente domestico in cui ha perso la vita la bambina che tra due giorni avrebbe compiuto i suoi primi tre anni di vita.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X