LEGA PRO

Akragas "incerottato" ma ottimista dopo la sfida con la Vibonese

di
Akragas, Lega Pro, Agrigento, Sport
Raffaele Di Napoli

AGRIGENTO. Contro il Lecce senza Marino, Zanini e Salvemini. L’Akragas è tornata al lavoro per iniziare a preparare la sfida casalinga contro la corazzata pugliese e i tre infortunati sono ancora fermi ai box. Doppia seduta allo stadio Esseneto per smaltire i cenoni e scaldare i muscoli dopo i tre giorni di vacanza concessi dall’allenatore Raffaele Di Napoli. La formazione agrigentina ha iniziato nel migliore dei modi il girone di ritorno battendo in trasferta la Vibonese, diretta rivale per la salvezza, e tirandosi fuori dalla zona play out. Il 2016 si chiude con la sfida casalinga contro il Lecce, corazzata della terza serie che ancora una volta ha fatto grossi investimenti per tornare al più presto in serie B.

La formula della Lega Pro, quest’anno, prevede una sosta dal 30 dicembre al 22 gennaio. L’Akragas avrà tutto il tempo per risolvere le indecisioni societarie e investire sul mercato per rafforzare l’organico che per ampi tratti della stagione ha mostrato parecchi limiti lasciando più di un dubbio sulla possibilità di conquistare la salvezza.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Agrigento: i più cliccati