CALCIO

Folgore d’assalto, Erbini e Comegna espugnano Favara

FAVARA. Il girone di andata si conclude come era iniziato, con una sconfitta, aggravata dal fatto di averla subita in casa. Il Pro Favara non riesce proprio a staccarsi dai bassi fondi della classifica nonostante i nuovi acquisti arrivati grazie al mercato di dicembre.

Ci sono, però, delle attenuanti di non poco conto visto che il tecnico gialloblù Peppe Balsamo ha dovuto rinunciare agli squalificati Fallea, Cusumano, Tummiolo, Costanza nonché a Capraro, indisponibile per ragioni personali.

Il miglior momento per i padroni di casa è stato fino al vantaggio ospite arrivato ad una manciata di minuti dal termine del primo tempo. Non è che abbiano fatto sfracelli, ma almeno in due occasioni sono andati vicinissimi al gol con Cambiano e Caruso (quest’ultimo tesserato appena il giorno prima) con salvataggi quasi sulla linea di porta della difesa rossonera.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X