RISCHIO PLAY-OUT

Bocche cucite all’Akragas, il futuro del club è incerto

di

AGRIGENTO.  Squadra e allenatore in silenzio. Il tecnico dell’Akragas, Raffaele Di Napoli e i giocatori hanno persino partecipato alla presentazione di uno store di prodotti biancoazzurri al centro commerciale, ma senza rilasciare alcuna dichiarazione e questa mattina salta, ancora una volta, la conferenza stampa della vigilia.

Le ore che precedono la sfida casalinga contro il Monopoli, che chiuderà il girone di andata, sono colme di tensione. Scarsa serenità che non dipende solo dalle due sconfitte consecutive contro Cosenza e Juve Stabia, che hanno fatto piombare l’Akragas nella zona play out, ma probabilmente dalle difficoltà societarie che non danno certezze sul prosieguo della stagione e soprattutto sulla campagna invernale del calcio mercato, che si presenta alquanto incerta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook