ACCOGLIENZA

Rette di ricovero per i minori stranieri, il Comune decide di citare la Regione

di

AGRIGENTO. Il Comune di Agrigento ha avviato un' azione legale - nei confronti della presidenza della Regione Sicilia e dell' assessorato regionale alla Famiglia e alle Politiche sociali - per recuperare le somme pagate, quale integrazione finanziaria alla rette di ricovero dei minori stranieri non accompagnati, giunti ed ospitati ad Agrigento, per l' anno 2014.

Il sindaco Lillo Firetto ha conferito l' incarico di rappresentanza all' avvocato Rita Salvago, funzionario specialista del secondo settore di palazzo dei Giganti. A deliberare, nei giorni scorsi, l' azione legale è stata la giunta municipale. Di fatto, il Comune ha pa gato ma la Regione non ha rimborsato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook