CALCIO

Licata, pari in extremis: il Riviera Marmi si fa beffare

di

LICATA. È un Licata che tra le mura amiche non sa più vincere ed al termine della gara con il Riviera Marmi, finita con il punteggio di 2-2, scatta la contestazione dei tifosi nei confronti della dirigenza ma soprattutto del tecnico Simone Pardo.

I sostenitori gialloblù lamentano gli scarsi risultati ottenuti in questa prima parte di stagione ma anche il fatto che nel mercato di riparazione non è ancora stato acquistato alcun giocatore. Ieri, contro il Riviera Marmi, il Licata è sceso in campo con tanti rincalzi, assente dell' ultima ora anche Settecase che fino a qualche ora prima del mat che era dato in formazione e con in panchina tanti juniores.

A cinque minuti dalla fine, con l' espulsione di Di Martino, è sceso in campo il giovane Amato, classe 2000 che ha preso gol dopo qualche secondo dal suo ingresso su una punizione deviata dalla barriera. Al termine della sfida dirigenza e tecnico in silenzio stampa, visto anche il clima teso, e già oggi potrebbero arrivare le prime dichiarazioni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook