AMMINISTRAZIONE

Favara, il Comune sposta gli uffici per risparmiare

di

FAVARA.  OOO Limitare le spese, ridurre gli sprechi, apportare miglioramenti al bilancio. E' ormai questa la parola d'ordine dell'amministrazione a cinque stelle di Favara, dopo avere imboccato la via del dissesto finanziario con il consiglio comunale che ne ha dato l'assenso votando la relativa proposta.

In quest' ottica, il sindaco Anna Alba e gli assessori che compongono la sua giunta, hanno deciso di dare un taglio agli affitti cercando di valorizzare gli immobili di proprietà comunale. La forbice è caduta sul contratto sottoscritto con la congregazione dei Padri Vocazionisti oltre trent' anni fa (nel 1984, con precisione), attraverso il quale la congregazione religiosa ha messo a disposizione un immobile a tre elevazioni fuori terra in piazza don Giustino in cui sono stati trasferiti tutti gli uffici, oltre agli arredi del Consiglio comunale, fino a quel momento ospitati nella vecchia sede di piazza Cavour, poi sottoposta a restauri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X