RIFIUTI

Differenziata, sorpresi 22 «furbetti» a Siculiana

di

SICULIANA. "Pugno duro" contro chi non effettua correttamente la raccolta differenziata. Ventidue nuclei familiari sono stati individuati e sanzionati dagli uomini della polizia municipale diretti dal comandante Giuseppe Callea.

È questo il primo bilancio del potenziamento delle attività di controllo su tutto il territorio annunciato nei giorni scorsi dal sindaco Leonardo Lauricella e dall' assessore all' Ambiente Enzo Zambito. Le sanzioni previste per chi non effettua correttamente la raccolta differenziata - viene spiegato sulla pagina Facebook Siculiana Ricicla - vanno da un minimo di 25 euro a 500 euro. Inoltre, l' abbandono o deposito di rifiuti (nonché l' immis sione nelle acque) è punito con una sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 300 euro ad un massimo di 3.000 euro; fino al doppio se si tratta di rifiuti pericolosi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X