ARCHEOLOGIA

Valle dei Templi, ritrovati pezzi di maschere

di
archeologia, scavi, Valle dei Templi, Agrigento, Cultura
Un frammento di maschere

AGRIGENTO. Il ritrovamento di due consistenti frammenti di maschere teatrali di terracotta è la notizia più importante che arriva dalla campagna di scavi nella Valle dei Templi, avviata quasi un mese fa con la speranza di portare alla luce l'antico teatro di Akragas. Gli archeologi e lo staff scientifico che presiedono alle operazioni non nascondono più la loro ampia soddisfazione per i continui risultati positivi che vedono affiorare giorno per giorno dalle zolle del sito.

«Sono ritrovamenti che insieme ad altri confermano che l' ipotesi che avevamo avanzato circa l' esistenza di una cavea teatrale nell'agorà maggiore è molto seria. Certo rimaniamo prudenti, ma quelle due maschere, frammenti di due facce colorate, ci fanno ben sperare», dice l' archeologa agrigentina Maria Serena Rizzo.

Domani è in programma una conferenza stampa alla presenza del direttore dell' ente parco archeologico di Agrigento, Giuseppe Parello, del commissario del Parco, Bernardo Campo e dell' archeologo Luigi Caliò, assieme all' équipe che segue lo scavo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook