LETTERATURA

Grotte, Gianni Farinetti conquista la giuria del premio Racalmare

di

GROTTE. É Gianni Farinetti il vincitore della ventisettesima edizione del premio letterario «Racalmare Leonardo Sciascia - città di Grotte». Nel corso della cerimonia conclusiva, che si è svolta domenica sera in piazza Umberto I a Grotte, lo scrittore piemontese ha fatto incetta di premi. Al suo ultimo romanzo «Il ballo degli amanti perduti», la giuria popolare - formata da 29 grottesi appassionati di letteratura - ha assegnato il «Premio speciale giuria popolare».

Con separata votazio ne i 13 componenti della giuria tecnica, attribuendogli 89 punti, lo hanno decretato anche vincitore della edizione 2016 del premio. Agli altri due testi in finale, «Il buio dell' India» di Giorgio Montefoschi e «Le porte del sole» di Sara Favarò, sono stati attribuiti rispettivamente 69 punti e 64 punti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook