IL CASO

Realmonte, l'albergo non ospiterà immigrati

di
immigrazione, realmonte, Agrigento, Cronaca
Scala dei Turchi – Sicilia. Molto conosciuta per la particolarità della scogliera, di un bianco molto intenso. L’effetto è estremamente suggestivo, dato che la montagna calcarea si trova direttamente sul mare e sembra fatta di ghiaccio. Migliaia di persone la visitano perché è una spiaggia davvero peculiare.

REALMONTE. Non sarà più trasformato in centro di accoglienza per migranti l' hotel Punta Majata (conosciuto come hotel Capo Rossello) che si trova nella località balneare a due passi dalla Scala dei Turchi. Lo ha fatto sapere il sindaco di Realmonte Lillo Zicari condividendo ieri su Facebook una nota dei proprietari della struttura alberghiera. L' appello del primo cittadino, le proteste sui social network e la petizione popolare con circa duemila firme evidentemente hanno avuto il loro effetto tanto da costringere nel giro di pochi giorni la società cooperativa Nautisud a fare un passo indietro.

"Con riferimento alla nota vicenda dell' hotel sito in località Capo Rossello, ho il preciso dovere di informare tutti voi - ha scritto il sindaco su Facebook - che il presidente della società cooperativa Nautisud ha richiesto all' assessorato alla Salute della Regione Siciliana, con nota pervenuta per conoscenza al Comune in data 6 giugno 2016, la cancellazione della cooperativa dall' elenco delle strutture non governative destinate ad ospitare migranti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook