ABUSIVISMO EDILIZIO

Demolizioni a Licata: il Comune notifica le nuove ordinanze

di

LICATA. Nuove ordinanze di demolizione vengono notificate, praticamente ogni giorno, dal Comune a coloro i quali in passato hanno edificato senza licenza e poi non hanno demolito quando hanno ricevuto il primo provvedimento da parte del dipartimento Urbanistica e Lavori Pubblici di Palazzo dell’Aquila.

Nelle scorse settimane i magistrati della Procura della Repubblica di Agrigento, che operano coordinati dal procuratore capo Renato Di Natale e dall’aggiunto Ignazio Fonzo, avevano trasmesso al Comune un nuovo elenco di case da abbattere, da aggiungere alle quindici villette già inserite nella lista per la quale l’intervento era stato appaltato all’impresa edile Patriarca Salvatore di Comiso. Il nuovo elenco comprenderebbe, all’incirca, venti abitazioni abusive ed in questi giorni il Comune sta indirizzando le ordinanze agli ex proprietari. Di conseguenza non appena saranno state demolite tutte le villette contenute nel primo elenco, si passerà alle altre.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook