DIOCESI

"Vendesi albergo a Linosa", i soldi alla Cattedrale

di

LINOSA. Avrebbe dovuto essere la "Casa della spiritualità". Quando venne acquistato - alla fine degli anni Novanta - quell' immobile di via Vittorio Alfieri a Linosa, secondo le intenzioni d' allora, doveva trasformarsi in un luogo d' accoglienza per sacerdoti, famiglie e fedeli. Un luogo dove organizzare incontri spirituali. Non è stato però così, anche perché raggiungere Lino sa - specie nei mesi invernali - non è affatto semplice. Nel corso degli anni, dopo essere stato affidato dalla Diocesi di Agrigento ad una cooperativa, s' è trasformato in un hotel. Aperto soltanto durante la stagione estiva.

Scaduta la convenzione con la cooperativa, adesso, l' Arcidiocesi di Agrigento ha messo in vendita quell' immobile che ha un ingresso anche da via Regina Elena. I fondi così recuperati verranno destinati al tentativo di salvare la cattedrale di San Gerlando di Agrigento, chiusa ormai da 5 anni. "Mamma malata" - per come l' ha definita più volte il cardinale Francesco Montenegro - del centro storico della città dei Templi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X