CARABINIERI

Reperti archeologici rubati, due denunciati a Realmonte

MONTALLEGRO. Due trentenni di Realmonte (Ag) sono stati denunciati, dai carabinieri, alla Procura, perché trovati in possesso di 10 monete del periodo medioevale e di frammenti di metallo ossidato per un peso di oltre due chilogrammi asportati, secondo i militari dell'Arma, dal sito archeologico di contrada Campanaio a Montallegro (Ag).

I due sono accusati di impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato, furto aggravato e porto abusivo di coltelli di genere vietato. Durante la perquisizione dell'autovettura, a bordo della quale sono stati fermati e controllati i due giovani, i carabinieri hanno trovato anche due metal detector, due zappe e due coltelli a serramanico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X