AGRIGENTO

Si sente male all'uscita dell'asilo: bimba salvata da un volontario

di

AGRIGENTO. Operatore del 118, libero dal servizio, salva la vita ad una bambina di quattro anni. E' accaduto giovedì, all'orario d'uscita dei bambini dalla scuola materna.  La piccola, stando alla ricostruzione degli operatori del 118, aveva appena varcato la soglia della scuola materna ed era corsa fra le braccia della madre quando, all'improvviso, si e' accasciata a terra, priva di sensi.

"Sara' stata la coincidenza o il volere di Dio" - hanno commentato, a posteriori, i presenti - ma all'uscita dell'asilo c'era anche un autista soccorritore del 118 Seus. L'uomo, Marcello M. di 43 anni, aveva appena "prelevato" dalla scuola i propri bambini. Sentendo le urla, l'agrigentino, sebbene fuori dal turno lavorativo, non ha esitato un attimo a tornare indietro e ad intervenire. Mamme e maestre presenti hanno visto l'autista-soccorritore, con estrema freddezza e professionalità, prima ispezionare il cavo orale e poi cominciare la respirazione artificiale, rianimando, quasi miracolosamente, la bimba per consegnarla già parzialmente ripresa all'ambulanza medicalizzata 118 che lui stesso ha richiesto alla centrale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook