AMMINISTRATIVE

Favara, la carica dei giovani alle amministrative

di

FAVARA. Le difficoltà economiche in cui si dibatte il Comune, con il rischio del dissesto che non è stato scongiurato nonostante nel giugno dello scorso anno il consiglio abbia votato il piano di riequilibrio finanziario ancora sotto la lente di ingrandimento delle autorità statali (Ministero dell’Interno) e regionali (Corte dei conti), non ha scoraggiato, soprattutto i giovani, che si sono proposti per conquistare un seggio nell’aula “Falcone e Borsellino”.

Sono in 244 a contendersi 24 seggi, 6 in meno rispetto alla legislatura che sta volgendo al termine. Molti i volti nuovi con qualche consigliere che cerca la riconferma e con qualche altro che vorrebbe ritornarci. Sicuramente non passa inosservato il rimescolamento di posizioni politiche con soggetti che sono approdati in liste che cinque anni fa hanno combattuto. A confondere le idee anche la presenza di molti simboli nuovi. Chi si distingue sono il Movimento 5 Stelle, il Partito Democratico e, per certi versi, “Sicilia Futura”, mentre le altre otto liste non fanno esplicito riferimento a forze politiche presenti nel panorama regionale e nazionale. E’ bene ricordare che alleati del Pd, che sostiene la dirigente scolastica Gabriella Bruccoleri, sono “Uniti per Favara” e “Favara Popolare” mentre nel centrodestra con l’avvocato Gaetano Airò si sono coalizzati “Favara Riparte”, “Favara Domani” e “Insieme per Airò sindaco”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook