AUMENTATA LA CAPACITA'

Licata, la diga Gibbesi potrà contenere più acqua

di

LICATA. "Accanto alle azioni di protesta occorrono azioni virtuose, che diano al mondo agricolo quegli strumenti e quelle infrastrutture che ad oggi mancano e ne penalizzano lo slancio".

A sostenerlo sono Mariagrazia Cimino e Tony Licata, rispettivamente presidente provinciale e referente per l'ambiente di Cittadinanzattiva, tornando sulla questione della diga Gibbesi, la cui acqua è destinata ad irrigare i campi di Licata, ma non può essere utilizzata perché manca la canalizzazione.
"Siamo lieti di condividere la notizia - aggiungono Licata e Cimino - che l' assessorato di competenza, sta proseguendo nell'opera di completamento strutturale e funzionale della diga, per renderla pronta al totale e completo invaso. Infatti è del 4 di questo mese la notizia che si è ricevuta l'autorizzazione per proseguire nel processo di sperimentazione invaso e portarsi a quota 217, che in parole povere significa passare dal 25 per cento al, quasi, 50 per cento della sua capacità, e nel frattempo continuano i lavori di analisi, controllo e rifacimento di impiantistica elettrica ed idraulica".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X