LEGA PRO

Akragas, per Madonia e Rigoli "sirene" da Siracusa e Catania

di

AGRIGENTO. Sirene del Siracusa per l' attaccante Giuseppe Madonia e del Catania per l' allenatore Pino Rigoli. Nel frattempo la società è pronta ad accogliere nuove forze e ridiscutere le cariche societarie anche se, fino a questo momento, non sembrano esserci risvolti imminenti in questa direzione. La stagione ufficiale dell' Akragas si è conclusa da tre giorni e tutte le attenzioni sono proiettate sul futuro.

Il primo passo è stata un' assemblea dei soci, convocata dopo la festa di domenica sera alla quale sono stati invitati anche i rappresentanti degli organi di informazione.
Il presidente del consiglio di amministrazione Silvio Alessi e il socio di maggioranza Marcello Giavarini si sono già incontrati una prima volta, insieme ai soci minori, per programmare il futuro. Adesso resta da capire quali saranno le risorse per la prossima stagione e molto dipenderà dall' eventuale ingresso di nuovi partner. La società è alla continua ricerca di sponsor e nuovi azionisti. Alessi aveva parlato del possibile interessamento di alcuni imprenditori stranieri. Altre indiscrezioni ipotizzavano l' ingresso, in un primo momento come sponsor ma con la prospettiva di entrare nel capitale sociale, di un' azienda del Nord Italia. Al momento, però, nulla di concreto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X