CARABINIERI

Favara, pistolettate contro l’auto di un giovane

di

FAVARA. Quattro colpi di pistola, calibro 45, contro una utilitaria, una Fiat «Bravo», lasciata posteggiata sul ciglio della strada. Nel «mirino» di quello che sembrerebbe avere tutte le caratteristiche dell'avvertimento è finito un giovane di Realmonte. Un ragazzo che - secondo le prime ricostruzioni investigative - assieme ad amici si sarebbe spostato da Realmonte verso Agrigento prima e Favara dopo per raggiungere un locale serale.

La comitiva, a quanto pare, stava cenando quando si è verificato l'avvertimento. Fatta la scoperta dei colpi d'arma da fuoco sulla carrozzeria dell'autovettura, i giovani hanno immediatamente lanciato l'allarme chiamando il «112». Sul posto, in un luogo d'aperta campagna, si sono dunque, immediatamente, portati i carabinieri della tenenza di Favara che hanno accertato il danneggiamento della Fiat Bravo ed avviato le indagini. Accertamenti investigativi che, con il coordinamento del comando compagnia di Agrigento, vengono portati avanti, almeno per il momento, su un fronte di trecentosessanta gradi. Senza nulla escludere, dunque. E senza nulla privilegiare, però.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook