STATALE 115

Agrigento-Sciacca, controlli della Dia nel cantiere del viadotto Verdura

PALERMO . Gli uomini della Dia hanno eseguito un accesso ispettivo nel cantiere per la ricostruzione del viadotto Verdura che crollò il 2 febbraio del 2013, lungo la statale 115 che collega Agrigento a Sciacca, in territorio di Ribera.

L'ispezione è stata disposta dal prefetto di Agrigento Nicola Diomede. I lavori di ricostruzione li sta eseguendo la ditta "L. & C. Lavori e costruzioni srl" con sede ad Alcamo (Tp), l'appalto è di circa 7 milioni di euro.

Il controllo è effettuato dal Gruppo interforze composto da uomini delle forze dell'ordine e del Provveditorato opere pubbliche ed è finalizzato a prevenire le infiltrazioni mafiose nei cantieri. L'accesso non ha ostacolato la normale attività lavorativa e ha permesso il controllo di operai e mezzi riconducibili all'impresa appaltante.

L'assetto societario dell'impresa impegnata nel cantiere, i rapporti contrattuali, le maestranze identificate ed i mezzi d'opera individuati saranno oggetto di accertamenti e riscontri per rilevare eventuali condizionamenti da parte della criminalità organizzata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X