LA VERTENZA

Terme di Sciacca, nuovo appello a Crocetta

di

SCIACCA. Sbloccare la situazione di stasi e provvedere con urgenza ad avviare le manutenzioni agli edifici e agli impianti delle Terme di Sciacca. Lo chiede il sindaco di Sciacca, Fabrizio Di Paola, in una lettera indirizzata al presidente della Regione, Rosario Crocetta, agli assessori regionali alle Attività Produttive, all'Economia e al Turismo Mariella Lo Bello, Alessandro Baccei e Antony Barbagallo.

Di Paola fa un altro tentativo per sbloccare una situazione che, al momento, è bloccata su tutti i fronti: non sono stati ancora avviati i lavori per collegare il Grand Hotel e lo stabilimento alla rete fognante, questo ha impedito la pubblicazione dei mini bandi per dare in gestione le strutture e restano chiuse ance le piscine dei Molinelli e le stufe di San Calogero.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook