COMUNE

Tari ad Agrigento, i consiglieri si intestano il risultato

di

AGRIGENTO. Il risparmio in bolletta sarà di pochi euro ma sono già in tanti che si intestano l’ottenuta riduzione delle tariffe della Tari. «Una battaglia politicamente vinta», dice ad esempio il gruppo consiliare Uniti per la Città di cui fanno parte Giuseppe Picone, Angelo Vaccarello, Marco Vullo e Pasquale Spataro.

«La nostra azione, determinata dal buon senso - sostengono - è stata premiata trovando il pieno sostegno di quasi tutti i colleghi rispetto alla proposta originaria, avanzata dagli Uffici competenti con il bene placet dell’Amministrazione attiva, che prevedeva un ritocco al rialzo del costo del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Che tradotto in soldoni, avrebbe prodotto un inevitabile incremento della tariffa. Abbiamo eretto un muro solido ed inamovibile».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X