GLI INTERVENTI

Lavori alle terme di Sciacca, inviato il progetto

di

SCIACCA. È il dipartimento Economia e finanze della Regione che può sbloccare l’iter riguardante i lavori per la separazione delle acque sulfuree e bianche dalle acque nere delle unità produttive presenti all’interno del parco delle terme e il successivo allaccio al collettore fognario. Il Genio Civile di Agrigento è in attesa del via libera dopo avere preparato il progetto, che ha trasmesso alla Regione e svolto tutta l’attività di propria competenza.

Questi lavori sono necessari per la riapertura del Grand Hotel e dello stabilimento delle terme e il liquidatore, Carlo Turriciano, ha sempre dichiarato che soltanto nel momento in cui saranno avviati potrà pubblicare i mini bandi per la gestione delle strutture.  L’ingegnere capo del Genio Civile, Duilio Alongi, responsabile unico del procedimento, ricevuto l’incarico, in due giorni ha indetto la conferenza di servizi e poi, in tre giorni, predisposto il progetto che ha trasmesso a Palermo».

 

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X