LEGA PRO

Pareggio da urlo nel derby tra Akragas e Messina, vince il Catania

AGRIGENTO. Un derby bello che più bello non si può quello giocato all'Esseneto tra Akragas e Messina. Un 3 a 3 fatto di rimonte, sorpassi e controsorpassi in una partita che i tifosi presenti difficilmente dimenticheranno. A partire a razzo è il Messina di Di Napoli, già salvo da tempo, con un incontenibile Tavares. Sembra chiusa ma i padroni di casa, guidati da Rigoli, prima accorciano le distanze con Zibert, poi agguantano il pari con Leonetti per poi addirittura sorpassano gli ospiti di Di Piazza. Pochi minuti dopo, però, Gustavo sancisce il definitivo 3 a 3.

E' Russotto il match winner della sfida tra il Catania di Moriero e il Melfi. Tre punti pesantissimi per la salvezza della formazione di Moriero, che adesso con l'ennesimo 1 a 0 di questo ultimo periodo vede avvicinarsi e non poco l'obiettivo. Un obiettivo che ovviamente sta stretto da una piazza come Catania, che fino a due anni fa calcava i campi di serie A

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X