CINEMA

Montalbano trasforma la Valle dei Templi in un set

di
agrigento valle dei templi, commissario montalbano, Agrigento, Cultura
Fra i colleghi di lavoro del commissario Montalbano ci sono il suo vice Mimì Augello, l'ispettore Giuseppe Fazio, il goffo agente Agatino Catarella e altri agenti del commissariato

AGRIGENTO. Incontro segretissimo fra il commissario Salvo Montalbano e la fidata Ingrid. Motivo per il quale si sono dati appuntamento in un luogo dove nessuno dei due è conosciuto. Ci saranno 50 persone, domattina, nell'area del tempio di Giunone, per girare una scena della prestigiosa e seguitissima serie "Il commissario Montalbano", ideata da Andrea Camilleri e prodotta da Rai Fiction e Palomar.

Il set, nella valle dei Templi, sarà allestito dalle 10,30 alle 14,30. "Verrà girata una scena fra gli attori - ha spiegato il direttore del Parco archeologico di Agrigento, Giuseppe Parello - ma verranno effettuate anche delle riprese ampie sull'intero Parco archeologico".

Di fatto, il commissario Montalbano ed Ingrid, l'amica svedese, non saranno a Montelusa. È vero che Agrigento, nei testi dello scrittore Andrea Camilleri, è Montelusa, ma nella sceneggiatura che sarà girata domattina i due hanno scelto un'altra location per una "gita fuori porta" rispetto agli scenari ormai consolidati.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook