AGRIGENTO

Cade in via Atenea mentre passeggia, chiede risarcimento da 70 mila euro

di

AGRIGENTO. Cade in via Atenea, mentre passeggia assieme alla figlia, e chiede un risarcimento danni al Comune di ben 70 mila euro. L'atto di citazione al Municipio, davanti al tribunale, è arrivato nelle scorse settimane. Lunedì, il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, ha autorizzato la costituzione dell'ente in giudizio ed ha conferito l'incarico di rappresentanza all'avvocato Agata Vecchio, funzionario specialista del secondo settore.

L'incidente, per cui è stata chiesta la condanna del Comune, si è verificato il 24 aprile del 2015. La donna, stando a quanto è stato denunciato, percorrendo a piedi la via Atenea, in compagnia della figlia, è caduta a terra "a causa delle cattive condizioni del lastricato stradale costituito da sanpietrini". Ha naturalmente riportato gravi ferite, tant'è che ha citato il Comune per il risarcimento del danno. La scorsa settimana, l'avvocato Agata Vecchio ha trasmesso il parere legale dichiarando di essere favorevole alla costituzione in giudizio dell'ente per chiedere il rigetto della domanda, "in quanto infondata in fatto e diritto". Il Comune dovrà costituirsi in giudizio entro venerdì. E la prima udienza si terrà il 12 maggio prossimo. Ad avanzare la proposta di costituzione in giudizio del Municipio, davanti al tribunale di via Mazzini, è stato il dirigente del secondo settore comunale, Affari legali, Antonino Insalaco. Ed il sindaco Firetto l'ha autorizzata ed ha, contestualmente, conferito l'incarico di difesa e rappresentanza dell'ente al funzionario specialista avvocato Agata Vecchio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X