SANITA'

Casi di tubercolosi a Villafranca, i familiari sotto controllo

di

VILLAFRANCA. «Non è ancora arrivata nessuna comunicazione ufficiale sull’esito degli accertamenti ai quali è sottoposta la familiare dei tre bambini, ricoverata in ospedale, mentre ho notizia che altri componenti della famiglia domani (ndr, oggi per chi legge) saranno sottoposti a controlli nelle strutture Asp di Sciacca».

Così ieri il sindaco di Villafranca Sicula, Mimmo Balsamo, che ormai da alcuni giorni fronteggia, nel piccolo Comune agrigentino, l’allarme che si è determinato a seguito dei casi di tubercolosi che riguardano tre fratellini, ricoverati all'ospedale «Di Cristina» di Palermo. I piccoli frequentano la scuola dell’infanzia di Villafranca dove domani arriverà il personale dell’Azienda sanitaria provinciale per sottoporre al test di Mandoux, quello della tubercolina, gli alunni e il personale docente e non docente. Complessivamente, una cinquantina di persone. Il Comune, secondo quanto riferisce il sindaco Balsamo, ha fatto anche eseguire nella scuola soltanto un intervento di pulizia straordinaria.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X