IMMIGRAZIONE

Lampedusa, adesso l’Europa tende la mano

di

LAMPEDUSA. Lampedusa e i lampedusani hanno fatto ed insegnato molto in termini di accoglienza e umanità, ma è adesso il momento che sia l'Europa a fare il suo dovere».

Ad assicurarlo a Giusi Nicolini, sindaco delle Pelagie, è stata Federica Mogherini, altro rappresentante per gli affari esteri dell'Unione Europa. Una volta giunta a Lampedusa Federica Mogherini ha avuto un faccia a faccia con Giusy Nicolini, quindi si è confrontata con l'amministrazione comunale, il prefetto Nicola Diomede ed il questore Mario Finocchiaro.

«Successivamente - si legge in una nota diffusa dal Comune - Giusi Nicolini ha accompagnato Federica Mogherini al centro di accoglienza dell'isola, dove l'ospite ha avuto modo di approfondire la propria conoscenza delle criticità degli hotspot e del sistema di accoglienza più in generale». È stata una giornata intensa quella di Federica Mogherini.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook