ABUSIVISMO EDILIZIO

Demolizioni al via a Licata, ma si chiede lo stop

di

LICATA. Inizieranno domani, a Licata, le demolizioni degli immobili realizzati abusivamente e successivamente acquisiti al patrimonio del Comune (dopo che i proprietari non hanno dato corso all'ordinanza di demolizione ricevuta). Pare che le ruspe entreranno in azione al Pisciotto, zona di mare posta ad una decina di chilometri dal centro abitato, dove sono diverse le villette da abbattere.

Successivamente si sposteranno in altri siti ed anche nel centro urbano. Il Comune, come è noto, alla ditta Paternostro Salvatore di Comiso ha appaltato la demolizione di dieci edifici, dei circa 220 acquisiti nel corso degli anni al patrimonio dell'ente.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook