VIALE CANNATELLO

Villaggio Mosè, rapina in un supermercato

di

AGRIGENTO. Pistola in pugno, hanno fatto irruzione al supermercato R7 di viale Cannatello, nella frazione del Villaggio Mosè, ieri sera, poco prima dell' orario di chiusura. In due con il volto coperto da caschi integrali, di colore nero, hanno minacciato, brandendo in aria la pistola, chi, in quel momento, era alle casse. Senza fare del male a nessuno, ma suscitando terrore puro, i due rapinatori sono riusciti a farsi consegnare quanto c' era nelle due casse: all' incirca mille euro. Ieri sera, il danno era, infatti, ancora da quantificare nell' esatto ammontare.

Arraffato, in fretta ed in furia, il bottino i due malviventi- quasi certamente italiani- sono scappati a gambe levate dal supermercato di viale Cannatello. A pochi metri, nel piazzale antistante, avevano una motocicletta di grossa cilindrata che hanno utilizzato per la fuga. Subito dal supermercato R7 è stato lanciato l' allarme al 112 e dalla centrale operativa dei carabinieri l' Sos è «rimbalzato», via radio, a tutte le pattuglie disponibili sul territorio. Occorreva, del resto, fare in fretta ed avviare le ricerche, rastrellando il territorio del Villaggio Mosè e soprattutto la strada statale 115 che da un lato porta verso Palma di Montechiaro e Licata, ma che consente anche di imboccare la strada provinciale per Favara, mentre dall' altro lato va ad innestarsi con la statale 640.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook