AMMINISTRAZIONE

Licata, Patto di stabilità «sforato»: "Rischiamo il dissesto"

di

LICATA. Calogero Scrimali, presidente della Commissione Bilancio del Comune di Licata, torna ad intervenire sullo sforamento del Patto di Stabilità (di quasi tre milioni di euro) e denuncia il "rischio concreto di dissesto finanziario se non si fa qualcosa subito".

"La richiesta di dimissioni dell' assessore al Bilancio Carmelo Sambito portata avanti dai consiglieri di opposizione era fondata - scrive Scrimali- su due motivi: il primo è legato al fatto che fino all' ultimo momento è stata negata da parte dell' assessore l' eventualità che si corresse il rischio di sforare il Patto di Stabilità. Il secondo è legato all' assenza di iniziative volte al contenimento della spesa o, se presenti, del tutto inconsistenti rispetto alla gravità della condizione, tanto è vero che la stessa è lievitata da 1.800.000 a 2.800.000 euro".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook