LIBERO CONSORZIO

Bivona, «grandi manovre» alla diga Castello

di

AGRIGENTO. La diga Castello, sul fiume Magazzolo, oggi sarà aperta parzialmente per verificare il corretto funzionamento degli organi di scarico e degli impianti. Lo ha annunciato ieri il dipartimento regionale dell'Acqua e dei Rifiuti.

"Con una nota inviata, tra gli altri, anche al Dipartimento Provinciale della Protezione Civile di Agrigento, il servizio 3 del Dipartimento Regionale dell'Acqua e dei Rifiuti (gestione Infrastrutture per le acque) ha comunicato - ha reso noto il Libero Consorzio Comunale di Agrigento - che il 6 aprile 2016 (oggi ndr), a partire dalle 11, sarà verificato il corretto funzionamento degli organi di scarico e dei relativi impianti della diga Castello sul fiume Magazzolo, attraverso l'apertura delle paratoie dello scarico di fondo. Si tratta di manovre che comporteranno rilasci di acqua a valle dello sbarramento di portate massime pari a 25 metri cubi al secondo per periodi limitati. Salvo diverse necessità, si prevede che le stesse manovre termineranno nel pomeriggio della stessa giornata, intorno alle 18".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook