RANDAGISMO

Licata, un bambino aggredito da un cane

di

PALMA DI MONTECHIARO. Quello del randagismo è un problema tutt'altro che risolto. Tra Licata e la vicina Palma di Montechiaro (due grossi centri serviti da un unico canile) si conta la presenza di almeno mille cani per strada. Certo, non tutti sono aggressivi, anzi la maggior parte se ne sta tranquilla, ma i problemi non mancano.

L'ultima aggressione, a Licata, si è registrata due sere fa nella zona del porto. La vittima è un bambino. Il piccolo era insieme ai genitori e stava mangiando una pizza quando un cane, per fortuna di piccola taglia, forse affamato e perciò attirato dal trancio di pizza che il bambino aveva in mano, ha aggredito il piccolo, mordendolo ad una mano. Sono stati gli stessi genitori a mettere in fuga il randagio, soccorrendo il bambino. Per fortuna non si è trattato di nulla di grave.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X