LEGA PRO

Akragas, Rigoli: «Fischi? Pensiamo al Lecce»

di

AGRIGENTO. "I fischi dopo il pareggio col Martina Franca? Capisco la delusione perché qualcuno sperava in una vittoria ma dovremmo ricordarci con chi ci confrontavamo tre anni fa. Non parlavamo certo della trasferta di Lecce ma andavamo in paesini sperduti". L'allenatore dell'Akragas, Pino Rigoli, alla ripresa degli allenamenti, ieri pomeriggio, ha incontrato i giornalisti per la consueta conferenza. La formazione agrigentina è attesa da due trasferte consecutive in Puglia. Sabato sera gioca a Lecce e otto giorni dopo a Foggia.

"Firmare per due pareggi? Al limite - scherza Rigoli - preferirei una vittoria e una sconfitta, così portiamo a casa un punto in più ma la realtà è che non dobbiamo firmare per nulla né pensare oltre la prossima gara. Davanti abbiamo la trasferta di Lecce e dobbiamo pensare a dare il meglio per questa sfida".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X