AREA ARCHEOLOGICA

Parcheggi nella valle dei Templi, arriva una nuova proroga

di

AGRIGENTO. L'iter della gara d'appalto non è ancora concluso. Per la gestione dei parcheggi pubblici a pagamento del Parco archeologico e paesaggistico Valle dei Templi - ossia l'area di Porta V località Sant'Anna, lo slargo del museo archeologico di San Nicola e il posteggio di Giunone - arriva una seconda proroga all'Ati «Cooperativa servizi urbani Csu» con sede a Bolzano.

A firmarla, per i prossimi tre mesi, ossia fino al 30 giugno, è stato il direttore del Parco Giuseppe Carmelo Parello. E' indispensabile, del resto, continuare a garantire il regolare mantenimento del servizio di parcheggio a pagamento in attesa dell'espletamento della gara ed evitare un danno all'Erario. Una prima proroga era stata firmata per il periodo che andava dal primo gennaio al 31 marzo. Adesso, è arrivata quella che va dal primo aprile al 30 giugno.
Il bando di gara per affidare la gestione dei parcheggi, dal valore complessivo, al netto dell'Iva, di 1.370.000 euro, era stato approvato il 23 dicembre dello scorso anno e la celebrazione della gara era stata prevista per il 10 febbraio scorso. La somma di 1.370.000 euro deriva dagli incassi della vendita dei biglietti, compreso l'incremento del 20 per cento dovuto alle tariffe indicate nel bando.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X