SALINELLA-SARACENO

Sciacca, discarica completata ma manca il nulla osta

di

SCIACCA. I lavori di ampliamento della discarica Salinella-Saraceno sono stati completati già parecchio tempo, è arrivata dalla Regione l'autorizzazione integrata ambientale per la vasca V3 e anche per il trattamento meccanico biologico. Non c'è ancora, però, il via libera dalla Regione alla ripresa del conferimento in quest'impianto dei rifiuti dei 17 Comuni dell'Ato che continuano ad essere trasportati con i mezzi Sogeir alla discarica di Siculiana. Sindaci e commissario liquidatore della Sogeir, Enzo Marinello, si sono recati a Palermo, all'assessorato regionale all'Energia, per sollecitare l'ultimo adempimento.

"Dovrebbe essere questione di giorni - dice l'assessore ai Servizi a rete del Comune di Sciacca, Gaetano Cognata - e noi aspettiamo con ansia anche perché i mezzi per il trasporto dei rifiuti, che non sono più nuovissimi, vengono sottoposti ad ulteriori sollecitazioni dovendo raggiungere, ogni giorno, l'impianto di Siculiana che è più distante da Sciacca rispetto a quello di Salinella-Saraceno". I lavori di ampliamento della vasca sono stati eseguiti dalla ditta Carlino di Sciacca. L'impresa ha vinto la gara d'appalto praticando un ribasso di poco inferiere al 40 per cento. La Sogeir ha stanziato circa 700 mila euro e il contratto con la ditta vincitrice, sulla base del ribasso operato, è stato stipulato per 397 mila euro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X